Lingue

Architecture

Shanghai Electric

Shanghai Electric
Anno: 
2008
Tipologia: 
Urbanistico/Territorale
Località: 
Shanghai - China
Committente: 
Shanghai Electric
Progetto: 
BSA

pizzeria Cernaia 31

pizzeria Cernaia 31
Anno: 
2009
Tipologia: 
Commerciale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

appartamento in Via Sacchi

appartamento in Via Sacchi
Anno: 
2007
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

appartamento in Via Bertola

appartamento in Via Bertola
Anno: 
2010
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

appartamento in Via Garibaldi

appartamento in Via Garibaldi
Anno: 
2004
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

appartamento in Via Della Rocca

appartamento in Via Della Rocca
Anno: 
2006
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

loft Parma#33

loft Parma#33
Anno: 
2008
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

Parma # 33 è il primo esito materiale di VOLUMI, un programma di recupero urbano diffuso curato da Bottegastudioarchitetti e Francesca Referza (curatrice artistica).

loft in Via Foggia

loft in Via Foggia
Anno: 
2007
Tipologia: 
Residenziale
Località: 
Torino
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

In questo lavoro BSA ha sviluppato con particolare attenzione tre concetti che ritiene essere maggiormente interessanti, quello del “cercare lo spirito nella materia”, della “ricerca della sincerità” e della “gestione dell’ imperfezione”.
Questi tre temi insieme,sono diventati una sorta di filosofia di vita che accompagna i più vecchi componenti dello studio.

ristorante Vista Mare (oggi Daii Chi)

ristorante Vista Mare (oggi Daii Chi)
Anno: 
2005
Tipologia: 
Commerciale
Località: 
Torino
Committente: 
Porto di mare srl
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

Il progetto architettonico si sviluppa coerentemente con il menù che verrà servito e quindi dovrà essere una rivisitazione in chiave moderna dei tradizionali ristoranti, ma senza privarsi di quelle sensazioni rassicuranti di questi ultimi.
Molta importanza viene riservata al bancone che contiene la zona bar e quella di preparazione dei cibi, lasciando nel retro le lavorazioni meno estetiche.
Il bancone funge inoltre da espositore del prodotto da cucinare, come banco su cui mangiare e come pass verso i camerieri in sala.

Cannes allestimento Cinema Italiano

Cannes allestimento Cinema Italiano
Anno: 
2008
Tipologia: 
Turistico/Ricettivo
Località: 
Cannes (Palaise Stephane)
Committente: 
privato
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

Le esigenze della committenza erano quelle di realizzare un allestimento in tempi brevi e con spesa contenuta, finalizzato alla rimodellazione degli spazi esistenti in modo da poter disporre di un’area all’interno della quale creare un’ampia zona lunge-relax (spazio composto da una serie di piccoli salottini per 2-3 persone, ideali per la conversazione), un punto bar, una piccola sala per conferenze (adatta ad ospitare 50 persone circa), una terrazza attrezzata, una zona ufficio.

Syndicate content